NUOVO Unica Proximal, l’ultimo nato della famiglia delle matrici anteriori Unica

news

NUOVO Unica Proximal,
l’ultimo nato della famiglia delle matrici anteriori Unica

 

Grazie alla loro semplicità e versatilità, i sistemi a matrice anatomica e la injection molding technique sono i metodi più comunemente utilizzati per il rimodellamento delle aree prossimali dei denti anteriori.1

I sistemi di matrici anteriori, in particolare, comprendono matrici flessibili come le strisce di mylar e matrici rigide. Le prime possono essere difficili da usare, in quanto non hanno la capacità di sagomare vaste aree, il che porta a contorni irregolari e contatti non uniformi. Le seconde includono gli indici di mastice e le matrici sezionali posteriori presagomate, entrambe opzioni valide in determinate situazioni, ma difficili da usare quando si restaurano superfici multiple.2

Sviluppata in collaborazione con StyleItaliano, Unica Proximal è stata concepita per offrire controllo sui restauri anteriori. Questa nuova matrice per anteriori elimina la necessità di tagliare o modificare le matrici sezionali posteriori esistenti, fornendo una forma che si adatta facilmente, calza e si fissa negli anteriori, eliminando l’inutile estensione della matrice tradizionale da labiale, palatale e incisale.

La sua forma universale e il suo contorno per mesiale e distale, superiore e inferiore, semplificano e velocizzano in modo significativo i restauri anteriori.
Unica Proximal è una matrice in acciaio inossidabile disponibile in uno spessore di 0,03 mm e in due forme (standard e profonda) progettate per adattarsi al contorno dei denti anteriori a livello labiale, palatale e prossimale.

Le matrici Unica Proximal sono particolarmente indicate per i restauri anteriori che coinvolgono le pareti prossimali (Classe III, IV, incisivi laterali conoidi, chiusure di diastema, faccette in composito a stratificazione diretta parziali e totali).

Facile da posizionare in sede, l’arco cervicale stabilizza la matrice una volta posizionata. L’uso di un cuneo per fissare la matrice è consentito ma non obbligatorio.
La forma ottimizzata per adattarsi ai denti anteriori migliora la visuale e l’accesso al campo operatorio rispetto ad altre soluzioni come le matrici sezionali posteriori.
Le due forme universali di Unica Proximal coprono tutte le casistiche cliniche: Unica Proximal per i casi standard e Unica Proximal Deep per le applicazioni parodontali con papilla piatta.
Lo spessore della matrice (0,03 mm) è ottimizzato per fornire la combinazione ideale tra formabilità (brunitura) e rigidità.

Vantaggi:

 

    • riproduce fedelmente i contorni labiali, palatali e prossimali
    • consente una visuale e un campo operatorio senza ostacoli anche quando si posizionano più matrici contemporaneamente
    • autostabilizzante
    • estensioni cervicali più lunghe rispetto alle matrici sezionali posteriori
    • disponibile in due misure (standard e profonda) per adattarsi al meglio alle diverse casistiche cliniche

Con l’introduzione di Unica Proximal, i clinici hanno ora a disposizione una linea estesa di matrici tra cui scegliere, in grado di coprire tutti i restauri anteriori.

Le matrici Unica e Unica Minideep possono essere molto utili nei casi più impegnativi, quando è necessario restaurare le aree cervicali e prossimali (rivestimento completo).
Unica Proximal è la matrice ideale quando si desidera restaurare solo i margini interprossimali, senza toccare la regione cervicale, e si ha bisogno di un accesso e di una visuale completi per farlo correttamente, anche quando si lavora contemporaneamente per via mesiale e distale.

References:
1. Urkande NK, Mankar N, Nikhade PP, Chandak M, Ikhar A, Patel A. Anterior Matrix Systems for Composite Restorations: A Review. Cureus. 2023 Apr 4;15(4):e37145. doi: 10.7759/cureus.37145. PMID: 37168162; PMCID: PMC10166279.
2. Schmedding T. Anterior matrix systems – essential to provide proper anatomical form and function to restorations, INTERNATIONAL DENTISTRY – AFRICAN EDITION VOL.11, NO. 2 APRIL/MAY 2021

Per gentile concessione del Dr. Mohammed Al Hasani (Iraq)
Per gentile concessione del Dr. Valentin Vervack (Belgium)

Scoprite nella pagina di prodotto dedicata come ottenere un posizionamento di successo dei restauri diretti in composito, in particolare nelle zone estetiche, utilizzando le matrici anteriori Unica Proximal.

Per dimostrazioni e/o richieste di vendita, contattate i nostri partner di distribuzione internazionale.

Seguiteci sui social media Polydentia per gli ultimi aggiornamenti sui prodotti, i casi clinici e altri contenuti esclusivi: