Dr. Lazar – restauro di classe IV con Unica Anterior

restauro di classe IV con Unica Anterior

by Dr. Dan Lazar

Dr. Dan Lazar

Dan Lazar, laureato alla Facoltà di Odontoiatria nel 2005 a Cluj-Napoca, Romania, ha seguito numerosi corsi di formazione post-laurea in odontoiatria protesica e restauro in Romania e in Europa. Dal 2007 al 2009 il Dr. Lazar ha insegnato presso la Facoltà di Odontoiatria, Dipartimento di Restauro Iuliu Hatieganu Cluj-Napoca. Dal 2016 il Dr. Lazar possiede il suo studio dentistico privato – Clinica LAZAR. Membro del gruppo Style Italiano dal 2015, Dan Lazar è molto attivo come conferenziere in Romania e all’estero su diversi argomenti: restauri diretti in composito, protesi dentarie anteriori e fotografia dentale.

caso clinico

Il paziente a cui fa riferimento il presente caso si è rivolto alla nostra clinica per una riabilitazione estetica del sorriso. Dopo una prima analisi si riscontrano due precedenti restauri in composito che si andranno a sostituire.
Il caso clinico presentato in questo documento illustra la procedura di restauro passo-a-passo utilizzando la matrice Unica anterior di Polydentia.

lazar_unica_anterior_01b

1: Immagine pre-operativa degli incisivi 11 e 21; sono evidenti i precedenti restauri in composito che andremo a sostituire nel presente caso.

lazar_unica_anterior_02b

2: Il quadrante dopo l’applicazione di un sistema di diga.

lazar_unica_anterior_03b

3: La situazione clinica dopo la rimozione dei precedenti restauri, preparazione delle superfici dei denti e pulizia della zona interprossimale e disinfezione.

lazar_unica_anterior_04b

4: Le matrici Unica posizionate su entrambi gli incisivi 11 e 21. La forma anatomica di Unica anterior permette al Medico Dentista di prevedere la posizione finale del margine mediano. In questo caso particolare, la rigidità delle matrici è sufficiente per garantire la stabilità del sistema e non necessita quindi di alcun fissaggio mediante cuneo o myCustom Resin per restare in posizione.

lazar_unica_anterior_05b

5: In primis si è proceduto al restauro dell’incisivo 21; l’immagine mostra la ricostruzione dei margini prossimali.

lazar_unica_anterior_06b

6: L’incisivo 21 dopo la rimozione di Unica. Le pareti anatomiche della matrice assicurano la ricostruzione accurata della morfologia del dente rendendo necessario solo una finitura minimale.

lazar_unica_anterior_07b

7: L’incisivo 21 al termine del primo processo di finitura. Particolare attenzione è stata data alla finitura dell’area prossimale, resa particolarmente agevole dagli ampi spazi per accedere con gli strumenti.

lazar_unica_anterior_08b

8: L’incisivo 21 è stato restaurato seguendo la stessa procedura descritta in precedenza.

lazar_unica_anterior_09b

9: La situazione clinica dopo la ricostruzione delle superfici degli incisivi 11 e 21 e un primo processo di finitura e lucidatura. Il processo di finitura e lucidatura finale, descritto di seguito, è stato realizzato in una seconda seduta.

lazar_unica_anterior_10b

10: Finitura e lucidatura finale: linee di transizione dopo l’idratazione del composito. Questo passaggio è essenziale per ottenere un’aspetto visivo del restauro che possa soddisfare il paziente.

lazar_unica_anterior_11b

11: Dei dischi abrasive sono stati impiegati per rifinire gli angoli prossimi alle linee di transizione.

lazar_unica_anterior_12b

12: Una fresa rossa affusolata è stata utilizzata per rifinire la morfologia primaria del dente.

lazar_unica_anterior_13b

13: Per rifinire la morfologia secondaria lisciando le superfici è stato utilizzato un disco di gomma dura a velocità ridotta.

lazar_unica_anterior_14b

14: Lucidatura finale dei restauri per mezzo di un disco termoplastico.

lazar_unica_anterior_15b

15: Il risultato finale del restauro dopo la rifinitura occlusale statica e dinamica nei movimenti.

lazar_unica_anterior_16b

15: Risultato finale, visione laterale. Il restauro è stato effettuato in due sedute, la prima dedicata alla ricostruzione vera e propria e finitura primaria (1.5 h), mentre il secondo appuntamento è stato dedicato ai processi di finitura e lucidatura finali (45 min).

conclusione

La forma sagomata della matrice Unica Anterior powered by Style Italiano permette al medico Dentista di ricostruire le morfologie naturali prossimale e cervicale allo stesso tempo in modo molto prevedibile, rendendo le matrici un prodotto molto utile per i restauri anteriori.

DOWNLOAD PDF

lazar_unica_anterior_2.pdf - 0.6Mb

altri casi clinici