casi clinici

+ sistemi di matrici sezionali
myClip 2.0
myQuickmat Forte
myQuickmat Classico
myJunior kit
+ sistemi di matrici
Unica anterior
  • Una giovane ragazza con due faccette in ceramica sugli incisivi laterali è giunta alla nostra attenzione per migliorare l’estetica del suo sorriso. Abbiamo proposto di sostituire le faccette in ceramica con delle nuove in composito.

  • Il paziente, 32 anni, è giunto alla nostra attenzione per la sostituzione di un vecchio restauro in composito di classe V sull’incisivo 21. Nel caso clinico seguente mostreremo la procedura di restauro utilizzando la matrice Unica anterior di Polydentia.

  • Il paziente, insoddisfatto del suo sorriso è giunto alla nostra attenzione per una riabilitazione estetica; l’analisi clinica preliminare ha rivelato la presenza di un precedente restauro in composito non propriamente estetico sull’incisivo 12 e una lesione cariosa sul canino 13.

  • Il paziente a cui fa riferimento il presente caso si è rivolto alla nostra clinica per una riabilitazione estetica del sorriso. Dopo una prima analisi si riscontrano due precedenti restauri in composito che si andranno a sostituire.

  • Il paziente, maschio di 25 anni, si è rivolto alla nostra clinica con un trauma dentoalveolare con frattura dell'incisivo 21 e scheggiatura parziale del bordo incisale sull'11. Non essendo stata osservata alcuna esposizione della polpa, abbiamo deciso di procedere all'immediata sigillatura della dentina seguita dalla ricostruzione composita diretta dell'anatomia dentale.

Unica proximal
  • Il/La paziente si è rivolto/a allo studio per una riabilitazione estetica; l'analisi ha rivelato la presenza di restauri in composito vecchi e danneggiati sugli incisivi 11 e 21 che necessitavano di essere sostituiti. Il seguente caso illustra passo dopo passo un restauro diretto in composito con Unica Proximal.

  • Il/La paziente si è rivolto/a al nostro studio per modificare dal punto di vista estetico dei diastemi multipli e dei restauri difettosi tra i denti 11-21 e 21-22; abbiamo anche colto l'occasione per migliorare l'estetica complessiva della regione anteriore applicando faccette multiple in composito a stratificazione diretta con le matrici anteriori Unica Proximal.

  • Il/La paziente si è presentato/a nel nostro studio per un controllo di routine. Un'analisi iniziale ha rivelato una lesione cariosa di classe IV sull'incisivo laterale 12. Abbiamo deciso di eliminare la lesione cariosa e di procedere con un restauro diretto in composito della cavità. Il seguente caso studio mostra la procedura di restauro passo dopo passo con la matrice anteriore Unica Proximal di Polydentia.

LumiContrast
QuickmatFIT